----

Storia

Dal 1913 ospitalità nel cuore di Bolzano 

L’Hotel Città apre le sue porte per la prima volta nell’aprile del 1913. Di proprietà già allora del Comune di Bolzano, la trasformazione di quella che in origine era una “scuola per ragazze” fu affidata allo studio dei fratelli Ludwig di Monaco di Baviera. 

Dopo la prima guerra mondiale lo “Stadt Hotel” diventò “Hotel Città” ed il suo Café fu chiamato “Grand’Italia”. Durante la seconda guerra mondiale l’edificio non fu risparmiato dalle bombe che lo danneggiarono il 29 marzo ed il 13 maggio del 1944. 

Nel 2000 l’hotel venne ristrutturato completamente e nel 2001 affidato alla gestione della famiglia D’Onofrio. Oggi, al fascino storico della facciata, di alcuni elementi architettonici nella hall e nel Café e di alcuni pezzi di arredamento delle stanze, si aggiungono tutti i comfort di un moderno hotel a 3 stelle.

Iscrizione newsletter

Links

Sacher ShopPiazza WalzerAzienda di Soggiorno BolzanoSüdtirol Booking

Per offrirti il miglior servizio possibile utilizziamo cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Ulteriori informazioni.